+34 642156955Lun - Ven 9.00am - 7.30pm
Escursioni teide

Escursione sul Teide

C’è un gigante che veglia su Tenerife, splendido e al contempo minaccioso, maestoso e capace di offrire agli occhi di chi lo guarda spettacoli diversi e multicolore, dal nero della lava accumulata da secoli, al bianco della neve che decora a volte la sua cima.

Stiamo parlando del Monte Teide, il vulcano, tra i più alti del mondo e al contempo la montagna più alta di Spagna, situato proprio al centro dell’isola.

Se osservarlo da lontano riempie già gli occhi e l’animo di impressioni entusiasmanti, effettuare una escursione ai suoi piedi o su fino in cima, può essere davvero un’esperienza unica ed irripetibile.

Teide escursioni

Sono tantissime le escursioni che vedono il Teide come protagonista e altrettanto numerosi i modi per intraprenderle.

Da quelle più “comode”, a quelle più impegnative, che prevedono percorsi a piedi fino al punto più alto della Spagna.

Teide escursioni

Qui di seguito, riportiamo alcune possibilità e le descriviamo brevemente:

  • Itinerario sul cratere, Telesforo Bravo, percorso numero 10: per affrontare questo itinerario, che giunge fino alla cima del cratere, occorre percorrere un tratto in funivia, fino alla stazione superiore. Da qui, parte l’escursione vera e propria. Il cammino prende il nome di cammino del Belvedere della Fortaleza. E infatti è caratterizzato dalla bellezza affascinante del paesaggio, oltre che da un discreto grado di difficoltà…è bene ricordarlo! Sia l’altezza notevole che il forte odore di zolfo proveniente dalle fumarole attive possono infatti risultare spiacevoli e causare difficoltà nell’ascesa. Per questa ragione, è necessario essere pienamente consapevoli delle proprie capacità, non strafare e procedere lentamente, concedendosi tutte le pause necessarie. Per arrivare fino al cratere, è necessario procurarsi, presso la direzione del Parco Nazionale del Teide, un permesso specifico. Arrivati in cima, lo spettacolo che si aprirà davanti ai vostri occhi vi ripagherà di ogni fatica: soprattutto se l’aria è limpida, abbraccerete con lo sguardo le altre isole dell’arcipelago, che potrete distinguere perfettamente, e ai vostri piedi, si stenderà Tenerife in tutto il suo splendore.
  • Itinerario Belvedere de la Fortaleza, percorso numero 11: il percorso che ha come meta il Belvedere de la Fortaleza si dirige verso nordest e percorre uno dei versanti più belli del cono vulcanico del Teide. Da qui, oltre al cono vulcanico, si potranno ammirare i pendii della Montaña Blanca e le testimonianze visive delle colate laviche del passato. Una volta arrivati al Belvedere, potrete ammirare dall’alto tutto il versante nord dell’isola. Il percorso non ha una pendenza particolarmente difficoltosa, ma l’altezza notevole di questi luoghi può comunque influire sulla propria sensazione di stanchezza, per cui, raccomandiamo anche in questo caso prudenza.
  • Itinerario Belvedere Pico Viejo, numero 12: questo percorso è abbastanza pianeggiante e molto battuto, e conduce verso il versante ovest del Pilón, da dove si può contemplare il Cratere di Montagna Chahorra, conosciuto appunto anche come Pico Viejo. Il sentiero è già di per sé un magnifico belvedere affacciato su tutto il versante sud dell’isola, da qui si può vedere la forma della grande caldera e le pareti verticali rocciose che ne costituiscono la chiusura. Tra queste pareti rocciose, si distingue la Montagna Guajara.
  • Il percorso più comodo, la funivia: se volete godervi la bellezza del Teide senza mettere a dura prova la vostra resistenza fisica, potete limitarvi a prendere la funivia, che vi porterà a venti minuti a piedi dalla vetta del Teide. Il biglietto della funivia è acquistabile anche sul posto, ma vi consigliamo di prenotare, vista la forte affluenza. Da qui, avete a disposizione diverse opzioni: potete fermarvi alla Rambleta, ovvero in prossimità della stazione della funivia, e godervi lo spettacolo del panorama mozzafiato; potete decidere di dormire al rifugio e affrontare la scalata fino alla cima di primo mattino, per ammirare l’alba dal cratere (in questo caso, se discendete entro le nove del mattino, potrete salire sulla vetta senza dover richiedere alcun permesso); oppure potrete proseguire direttamente fino al cratere (sempre se avrete provveduto a chiedere il relativo permesso con sufficiente anticipo).

Quelli che vi abbiamo illustrato non sono che alcuni dei sentieri del Monte Teide; l’intera rete è organizzata e curata dall’autorità del Parco Nazionale del Teide. La cosa migliore, per avere maggiori informazioni, è recarvi in uno degli uffici del Parco, consultare il suo sito web, o rivolgervi ad una delle numerose agenzie che organizzano escursioni.

Escursione fai da te sul Teide

Escursione fai da te sul Teide

Benché sconsigliabile sotto molti punti di vista, è possibile salire sul Teide anche autonomamente.

È bene però preparare l’escursione per tempo e scegliere percorso e obiettivi tenendo conto della propria forma fisica.

Ribadiamo che, trovandosi il Teide all’interno di un parco nazionale, l’accesso alla cima non è libero, ma vincolato alla concessione di un permesso. Se partecipate ad una escursione organizzata, l’agenzia organizzatrice provvederà a procurare tutti i permessi e le autorizzazioni necessarie, se invece organizzate autonomamente la vostra gita al Teide e non siete muniti di questa autorizzazione, potrete arrivare soltanto fino alla terrazza dove arriva la funivia.

Per richiedere l’autorizzazione a salire sul Pico del Teide è necessario collegarsi alla pagina Internet del parco. L’autorizzazione è completamente gratuita, ma, visto l’alto numero di richieste, vi consigliamo di richiederla per tempo o di affidarvi ad un tour operator esperto che saprà risolvere questa e mille altre incombenze al vostro posto.

Ci sentiamo di consigliarvi: Volcano Teide Experience, a Santa Cruz de Tenerife, in c san Francisco nº 5, 4º piano c.p 38002. Non si tratta di un permesso illimitato: consente di passare non più di due ore sulla sommità della cima, in un lasso di tempo compreso tra le 9.00 e le 17.00. Al di fuori di questi orari, l’accesso alla cima del Teide è libero.

Escursione Teide di notte

Le escursioni notturne non solo sono possibili, ma addirittura consigliabili, in quanto davvero suggestive. In questo caso, però, ci sentiamo davvero di consigliarvi di affidarvi ad un tour organizzato.

Escursione Teide di notte

Le modalità sono tantissime.

Una di queste è quella che vi consentirà di arrivare alle Cañadas del Teide, dalle quali potrete godere della bellezza del cielo d’alta quota, passando attraverso uno stretto sentiero di montagna, accompagnati da una guida esperta del Parco Nazionale del Teide. Il Parco è praticamente privo di inquinamento luminoso. Ciò permette di godere di uno spettacolo davvero unico: il cielo notturno, alle Cañadas del Teide è trapunto di stelle vivide.

Alcune escursioni notturne prevedono anche la possibilità di utilizzare telescopi per l’osservazione delle stelle e includono un drink e una cena di tre portate.

Se deciderete di trascorrere una notte al Refugio de Altavista, nei pressi della stazione superiore della funivia, potrete anche da qui ammirare il suggestivo cielo notturno del Teide. Si tratta dell’opzione più semplice e alla portata di tutti, organizzabile anche in maniera autonoma.

Ammirare il suggestivo cielo notturno del Teide

Escursioni guidate Teide

Oltre agli spunti che vi abbiamo dato finora, il Parco Nazionale del Teide offre diverse possibilità di escursioni a stretto contatto con la natura.

Tour in Trekking:

Questo è indubbiamente il modo più ecologico, di scoprire questo ambiente meraviglioso. Ci si può affidare alle numerose agenzie che organizzano regolarmenteescursioni di questo tipo, nel nome di un Teide sostenibile.

Tour con quad:

Per chi preferisce fare un’esperienza un po’ più comoda e confortevole, esiste la possibilità di esplorare questo territorio e compiere la scalata seduti su un comodissimo quad. L’esperienza inizia nel primo mattino e si conclude in serata, dopo essersi riempiti gli occhi di suggestiva e affascinante bellezza.

Tour con funivia:

Come abbiamo detto, esiste anche la possibilità di arrivare al teide in funivia. Aggiungiamo qualche particolare interessante.


Tour con funivia

La stazione base della funivia del Teide è a 2.356 metri di altitudine. Il percorso si conclude alla stazione de la Rambleta, a 3.555 metri di altitudine. I prezzi variano tra residenti e non. Le partenze sono distribuite su tutta la giornata. Un modo molto suggestivo di esplorare questo paesaggio affascinante. Molte escursioni organizzate prevedono questa possibilità.

Abbigliamento escursione Teide

Qualunque sarà l’opzione scelta, vi consigliamo di curare con attenzione il vostro equipaggiamento. Portate con voi acqua a sufficienza e del cibo energetico (ad esempio della frutta secca), indossate comode scarpe da trekking e portate con voi un impermeabile e qualche indumento pesante: il tempo può cambiare in fretta in questa zona, che è anche decisamente più fresca del resto dell’isola, soprattutto, ovviamente, durante i mesi invernali.

Costo escursione Teide

I prezzi per le escursioni al Teide variano moltissimo a seconda del pacchetto che si sceglie. Si va dai circa 70 euro per il pacchetto più semplice (che prevede la salita fino al cratere), ai circa 500 euro del pacchetto VIP (questo pacchetto prevede una escursione privata con guida specializzata, una notte al rifugio di Altavista e il biglietto della funivia per la discesa). Ce n’è davvero per tutti i gusti, non vi resta di scegliere l’opzione che più si addice ai vostri!

Stai pianificando la tua vacanza a Tenerife? Compila il form per essere ricontattato!

Share it!

Comments

Articoli Collegati

Panoramica teide tenerife

Consigli su cosa vedere a Tenerife in tre giorni

L’isola è anche sede di importanti testimonianze storiche e di villaggi permeati dall’atmosfera canaria più autentica.

Leggi tutto

El hierro tenerife escursioni tour

El Hierro tour: escursioni in giornata

El Hierro è la più piccola e la più sudoccidentale, dunque la più remota, delle isole Canarie. È soprannominata “isola del meridiano”

Leggi tutto

Golf Tenerife

Golf a Tenerife: l'isola ideale per gli appassionati di golf

L’ideale per chi vuole godere del clima subtropicale con la possibilità di fare turismo balneare durante tutto l’anno

Leggi tutto

Sign In


Don’t have an account? Contact Us