+34 642156955Lun - Ven 9.00am - 7.30pm
  • Home
  • Blog
  • La Città di Orotava di Tenerife
La orotava casco historico tenerife

La Città di Orotava di Tenerife

Tenerife non è solo una delle meravigliose Isole Canarie, l’isola dalle mille spiagge diverse tra loro, dalle acque limpide e dal clima sempre mite. Tenerife è anche un’isola che la possibilità di visitare luoghi storicamente interessanti e di immergersi in un’atmosfera rurale praticamente intatta e dal fascino originario.

Orotava, la città più ripida ed alta di tutta la Spagna, dichiarata monumento di interesse storico e artistico nazionale nel 1976, è sicuramente tutto questo.

Dove si trova il Comune di Orotava

Orotava è un piccolo borgo che si trova nel nord di Tenerife, lontano dalla costa meridionale, più chiassosa e alla moda.

Il modo migliore per raggiungere quest’affascinante località è in auto. Se intendete però raggiungerla utilizzando i mezzi pubblici, non avrete alcuna difficoltà, dovrete solo armarvi di un pochino di pazienza: dal sud dell’isola, occorre prendere un autobus che vi porterà fino a Santa Cruz, da dove dovrete prendere una linea per Puerto de la Cruz e poi per la Orotava. Si tratta di un percorso molto suggestivo, ma lungo: se decidete di optare per questo, vi consigliamo di pernottare a La Orotava o nelle sue vicinanze e di prendervi più di una giornata di tempo.

Cosa vedere a Orotava

Orotava è ricca di testimonianze storiche, scorci affascinanti e angoli pittoreschi. Una volta arrivati, vi consigliamo di fare una passeggiata in centro, che è diviso tra Villa de Abajo e Villa de Arriba: vi consigliamo di partire dalla città bassa, un tempo luogo di residenza delle famiglie abbienti e di proseguire in salita fino alla parte alta, storicamente più umile. Questa differenza tra le due parti della città è ancora oggi ben visibile. Osservate i palazzi residenziali perfettamente conservati, percorrete la Calle San Francisco e dirigetevi poi alla Chiesa de Nuestra Señora de la Concepciòn, alla Plaza de lo Ayuntamento e ai Giardini Marquesado de la Quinta Roja.

Cosa vedere a Orotava

Mentre raggiungete questi luoghi, vi accorgerete di come il paesaggio circostante sia caratterizzato dalla ripidità e dalle caratteristiche case ornate di balconi pittoreschi. Assolutamente da vedere è la strada dei Mulini, storicamente di vitale importanza per la vita della città: vi si trovava un complesso sistema di canalizzazione che culminava con un acquedotto che alimentava ben 13 mulini, 10 dei quali sono ancora visibili.

Strada dei Mulini

Se capitate a La Orotava nel mese di giugno, in occasione della festa del Corpus Christi, poi, assisterete ad uno spettacolo davvero entusiasmante: il centro storico viene decorato con motivi realizzati con fiori e con la sabbia del Teide e, con la musica tradizionale a fare da sottofondo, centinaia di persone in abiti tradizionali percorrono le strade che da Orotava portano a los Realejos, seguendo il percorso di antichi pellegrinaggi.

La Orotava dà anche il nome alla splendida Valle de La Orotava, nelle immediate vicinanze: parte dal Monte Teide, nel territorio del Parco Nazionale del Teide, appunto, e arriva fino al mare, tra lussureggianti bananeti e palmeti.

Le spiagge situate nei pressi di Orotava

Le spiagge situate nei pressi di Orotava

Orotava non è soltanto un’affascinante cittadina dalle splendide testimonianze storiche e architettoniche. Anche molte spiagge appartengono infatti al suo territorio.

Le spiagge di La Orotava si trovano nella zona di El Rincòn e sono tutte appartate e di sabbia nera vulcanica, circondate da uno splendido paesaggio lussureggiante fatto di piantagioni di banane e di palmeti.

Le spiagge sono: El Bolullo, Los Patos, El Rincon, Playa del Pozo e Playa El Soccorro.

La casa de Los Balcones

La casa de Los Balcones

Prima di concludere la nostra panoramica su La Orotava, vogliamo parlare di un monumento in particolare: La casa de los Balcones.

Questo meraviglioso gioiello architettonico si trova nel bel mezzo del centro storico di La Orotava, che anche grazie ad esso è stato dichiarato monumento di interesse storico e artistico nazionale, risale al XVII secolo e si caratterizza soprattutto per i meravigliosi balconi in legno intagliati e adornati di fiori disseminati su tutta la sua facciata. Il palazzo ha un meraviglioso e caratteristico patio interno in stile puro canario.

Insomma, non mancate di visitare questa meraviglia, se decidete andare a La Orotava!

I ristoranti di Orotava

Se vi fermate a mangiare da queste parti, non avrete di certo problemi a trovare un ristorante che soddisfi pienamente il vostro palato. Vi consigliamo in particolare di scegliere un locale tipico, cha faccia cucina casereccia (guachinche), anche se è presente un buon numero di ristoranti internazionali: l’integrità di questi luoghi, il loro essere appartati rispetto alle zone più turistiche, fanno sì che qui si possa gustare un’eccellente cucina tradizionale.

Share it!

Comments

Articoli Collegati

Panoramica teide tenerife

Consigli su cosa vedere a Tenerife in tre giorni

L’isola è anche sede di importanti testimonianze storiche e di villaggi permeati dall’atmosfera canaria più autentica.

Leggi tutto

El hierro tenerife escursioni tour

El Hierro tour: escursioni in giornata

El Hierro è la più piccola e la più sudoccidentale, dunque la più remota, delle isole Canarie. È soprannominata “isola del meridiano”

Leggi tutto

Auditorio tenerife

Auditorio di Tenerife "Adàn Martín"

Auditorio di Tenerife venne progettato dall'architetto Santiago Calatrava ed è situato a Santa Cruz è l'ideale per appassionati di musica, danza e opera.

Leggi tutto

Sign In


Don’t have an account? Contact Us